Regione Sardegna entra in Sardex e introduce il reddito minimo di comunità

La Sardegna è stretta nella morsa della recessione, lo abbiamo visto in modo crescente negli ultimi anni. Non è casuale che Sardex sia nato in questi anni e in questa terra dove larghe fasce della popolazione (pastori, minatori, agricoltori, piccole imprese) che costituiscono il tessuto produttivo dell’isola stanno soffrendo in misura crescente.

Il Presidente della Regione Sardegna Cappellacci, ha appena annunciato che la Regione utilizzerà il Sardex per realizzare diverse iniziative, introdotte nel patto di governo recentemente firmato e per farlo entrerà nel circuito. Da quanto mi risulta è la prima volta che viene utilizzata una moneta complementare da parte di una regione con questa scala e che un ente pubblico di queste dimensioni entra in un circuito di moneta complementare in Italia.

Innanzitutto la Regione Sardegna introdurrà un  “Reddito di comunità”, una sorta di reddito minimo di cittadinanza che sarà destinato a circa 10.000 giovani disoccupati sardi. La Regione Sardegna ha finora erogato 65 milioni di euro in microcredito, questo fondo verrà incrementato mettendo a disposizione del fondo altri 47 milioni di cui 25 andranno a favore dell’agricoltura.

Inoltre Cappellacci creerà una Agenzia delle Entrate Sarda che studierà tra le altre cose misure innovative per sviluppare l’economia attraverso l’utilizzo della moneta complementare.

Questo è il link per vedere la conferenza stampa con i dettagli, a partire dal minuto 13 affronta il tema dell’uso del Sardex da parte di Regione Sardegna.

Questa si che è innovazione di sistema. Complimenti ai Sardex per questo importante traguardo e alla Regione Sardegna che sperimenta politiche di sviluppo innovative.

Aiooooò!!

[per trasparenza, chi scrive è non solo un grande fan di Sardex ma anche un membro del consiglio di amministrazione dello stesso, per chi vuole capire come funziona, ecco un bel video che lo spiega]

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...