Comune di Milano e Camera di Commercio di Milano uniti per le startup

Questa mattina Carlo Sangalli, Presidente della Camera di Commercio di Milano e Cristina Tajani, Assessore allo sviluppo economico della Città di Milano hanno presentato la “Carta di Milano Capitale delle Startup”. Un documento con una serie di proposte per sviluppare il tessuto di startup ad alto impatto sul territorio di Milano. Un documento prodotto da un gruppo di lavoro – il Comitato di indirizzo –  in cui sono stato coinvolto che ha visto lavorare insieme istituzioni educative , incubatori e coworking, investitori di venture capital, legali, giornalisti incaricati di formulare una serie di proposte concrete per le startup a Milano.

Milano ha un contesto favorevole per l’innovazione vista l’elevato tasso di imprenditorialità (25.000 aziende costituite l’anno), la concentrazione di grandi gruppi nel media, nel banking e finanza e nei servizi ad alto valore aggiunto. E’ una città con ottime infrastrutture e ben collegata a livello internazionale. Sono presenti sul territorio diversi operatori di venture capital e una buona quantità di startup, Università ed incubatori.

Cionostante anche a Milano (come nel resto di Italia), mancano i capitali dedicati al tema delle startup. Problema principale che in questi mesi è estremamente pressante, visto che ormai i fondi che hanno ancora operatività di investimento in campo sono molto pochi. In ogni caso anche se tutti gli operatori fossero in grado di investire (avendo cioè i capitali sufficienti) sarebbero comunque ancora troppo pochi rispetto al potenziale e in confronto con altri ecosistemi comparabili. C’è poi un terzo aspetto che abbiamo individuato come punto di debolezza, gli attori locali fanno poca rete, manca qualcosa che catalizzi e metta a sistemi i diversi operatori.

Sono state quindi individuate una serie di iniziative che potrebbero colmare i gap esistenti e rafforzare la competitività del sistema di innovazione locale:

  • attuazione rapida delle regole introdotte dalla Legge Passera (ie registro startup e incubatori) da parte di Camera di Commercio
  • attivazione di agevolazioni specifiche per le startup e semplificazione dei rapporti con la pubblica amministrazione
  • patrocinio e sponsorizzazione delle società di Investimento presso gli investitori istituzionali, promozione dell’asset class del venture
  • creazione di un Fondo di Fondi dedicato o di un fondo di coinvestimento in startup di non meno di 100m di euro, in grado di investire 20 milioni di euro l’anno per 5 anni di periodo di investimento
  • voucher per le startup, contributi in co-finanziamento a fondo perduto per attivare servizi professionali e di società accreditate
  • crowdfunding. Censimento delle startup, presentazione agli investitori, ottimizzazione degli incubatori certificati e attività di co-marketing con le piattaforme di crowdfunding che saranno autorizzate
  • un calendario di azioni volte a collegare industriali, imprenditori e startup
  • implementare programmi di formazione che rendano facile ed efficace il tema dell’imprenditorialità
  • almeno 2 eventi l’anno di risonanza internazionale
  • infrastrutture (spazi fisici) per nuovi incubatori/coworking da dare in gestione ad attori riconosciuti

Ora la legge c’è, le idee per implementarla e svilupparla stanno emergendo, la volontà delle istituzioni si sta formando. E’ arrivato il momento per ognuno di noi di cercare di fare la propria parte affinchè questi obiettivi possano essere rapidamente raggiunti.

E’ anche l’augurio che faccio per il 2013 a tutte le startup in Italia e a tutti quelli che ci stanno provando. Se iniziative di questo tipo cominciassero a partire in giro per l’Italia le prospettive per un nuovo sviluppo potrebbero cominciare ad essere molto più promettenti.

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...