Tech cities: il Silicon Roundabout di Londra

In UK ICT, software e digitale rappresentano 12% del PIL (140 miliardi di pound). La città di Londra ha creato TCIO (Tech City Organization) con lo scopo di attrarre intorno al ‘Silicon Roundabout’ startup e investitori, fornendo loro il supporto per espandersi sui mercati globali. Londra, in concorrenza con Berlino, ambisce a diventare la tech capital Europea.

Il Silicon Roundabout, a East London, ospita colossi come Google e centinaia di startup. Incubatori come Seedcamp e White bear Yard, investitori come Accel e Index ventures. Per realizzare questo progetto visionario, l’Amministrazione ha chiamato un autentico digital champion: Joanna Shields lascerà il suo posto di capo dell’Europa e MENA di Facebook, per assumere la direzione di TCIO. Joanna in aggiunta farà da ambasciatore internazionale dell’high tech Inglese

Tech City sta trasformando la zona di East London, recuperando l’area urbana tra Old street e Shoreditch che si sta nel frattempo riempiendo di startup high-tech e creative.

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...