Basta con la retorica dell’innovazione

Oggi ho partecipato ad un panel su innovazione e startup a Bologna, evento nell’ambito della tre giorni sulle web TV in Italia organizzato da AltraTV. La parte più interessante del panel è stata la presentazione di alcune aziende (le famose PMI) che hanno usato Internet per sviluppare il loro business e alcune startup rilevanti nate negli ultimi anni a Bologna tra cui Musixmatch e Mopapp. Alla fine il discorso è caduto sulle solite tiritere dei giovani, la disoccupazione, l’Università, le startup e il mito dell’innovazione. Mito che rischia di diventare un feticcio di questi tempi. Su una cosa detta da Passera ultimamente sono molto d’accordo. Non esiste una pozione magica per far fare un salto di scala in questo campo, ma servono un set di interventi per indirizzare un ritardo che abbiamo accumulato negli ultimi dieci anni. Di tutti i provvedimenti in discussione si parla poco di quello che forse è il più fondamentale. Il tema culturale e quello educativo. Mi sono stufato della retorica sui giovani e vorrei fare una proposta ‘laterale’. Inventiamoci un giorno dedicato a questo, che so una giornata nazionale dell’innovazione e usiamola per fare cultura ed educazione sul tema del futuro e del digitale. Si parlava di digital divide culturale. Sarebbe bello che in quella giornata nelle superiori e nelle Università e nelle medie (forse anche le elementari), si ribalta la società. Per 24 ore gli studenti vanno in cattedra e insegnano internet ai loro professori ed insegnanti. Un Open DAY a cui anche genitori ( a loro volta lavoratori, manager, imprenditori) possano mettersi in ascolto ed imparare i fondamentali della digitalizzazione. Una giornata in cui la smettiamo di parlare di questi poveri giovani disoccupati e ci mettiamo tutti ad imparare ed ascoltare le loro idee. Corsi di LinkedIn, social media ed e- commerce nelle facoltà di Economia e così via. Smettiamola di chiederci cosa possiamo fare per i nostri ‘giovani’ e iniziamo a chiedergli cosa possano fare loro per noi e per la società Italiana. Sono sicuro e so che hanno le idee chiare in merito.

20120419-210405.jpg

20120419-210418.jpg

20120419-210434.jpg

20120419-210443.jpg

Advertisements

4 commenti on “Basta con la retorica dell’innovazione”

  1. infoh2 ha detto:

    potresti fare una raccolta di firme (i.e. eMail) su questa tua proposta, la giornata dell’innovazione nelle scuole e nell’università: ne prevedo decine di migliaia

  2. federicofratta ha detto:

    Idea interessante, ma il tema culturale/educativo non è forse legato al fare informazione?

    Perchè dunque non sfruttare gli agganci esistenti per creare un polo informativo SERIO che coinvolga tutti i -pochi- player italiani?

    Posso capire i mercati trainanti delle startup (US/Israele/Oriente, …) dove tanti nodi possono avere un senso, ma perchè qui da noi ci si disperde così tanto e non si crea un’unica struttura forte sulla falsariga di TC?

    Imho c’è poco audience e troppi attori (Oilproject+WCT, CheFuturo, Startup Wikli, StartupBusiness, …)…magari con un unico polo forte e sponsorizzato si potrebbe richiamare maggiore attenzione al fenomeno con il fine ultimo di creare una “board” allargata che agisca in concerto con il MdSE per riformare i contributi statali alle nuove imprese ridisegnando quegli aberranti bandi con contributi in conto capitale in funzione di strumenti più conformi al capitale di rischio (che poi è quello che manca alle startup).

    Si, ho seguito lo streaming con Passera, ma in Italia tra il dire e il fare…hai visto qualche ssrl operativa? 🙂

    • dgiluz ha detto:

      Non so. Si da un lato è vero e condivido, dall’altro penso che avere tante voci diverse comunque aiuti il sistema a crescere. Però è vero, c’è troppo gossip su questo tema

  3. […] Basta con la retorica dell’innovazione […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...