Carlo Fornaro spiega Working Capital

Pochi hanno saputo spiegare esattamente perchè esiste Working Capital e quali sono i suoi scopi come Carlo Fornaro, Capo Relazioni Esterne di Telecom Italia, in questa intervista. All'inizio fu difficile spiegare questa cosa, per i primi sei mesi dal lancio ricordo che avevamo faticato a far passare questa idea. Sui social network la gente ci chiedeva perchè Telecom Italia fa questa cosa? Perchè non è venture capital? Che interessi ha Telecom nel mettere naso nel mondo delle startup. Fornaro, qui spiega bene  non solo perchè WKC, ma anche perchè questo progetto ha avuto il suo giusto parto all'interno del tema delle relazioni che un'azienda come Telecom, si propone di instaurare con il mondo esterno.

Annunci

One Comment on “Carlo Fornaro spiega Working Capital”

  1. Paolo ha detto:

    Com’è che Working Capital non è tra i partner – insieme a Mind the Bridge, Intesa Sanpaolo Startup Initiative e Booz&Co – del progetto Italian Innovation Day (http://www.italianinnovationday.com/)? Sarebbe stata una bella occasione per presentare le start-up selezionate da Working Capital al mercato americano


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...