Proclamati i vincitori del Premio Nazionale dell’Innovazione

Si è tenuta oggi la finale e le assegnazioni del Premio Nazionale dell'Innovazione, nella spettacolare cornice del teatro Politeama. Ho potuto annunciare praticamente live su Caterpillar i vincitori:

1) Amolab, da Lecce. Una startup che sta sviluppando un dispositivo per monitorare il travaglio. Una sorta di ecografia tridimensionale che consente di tenere costantemente sotto controllo lo stato del feto e l'andamento del parto. Un team imprenditoriale completo e con un ottimo set di competenze per portare questa tecnologia sul mercato. Ha vinto il primo premio, pari a 50.000 euro.

2) ET99, dalla mia città, Turin. Un superteam di ingegneri del Politecnico che ha sviluppato un prototipo di inverter molto più compatto ed efficiente, in grado di ridurre in modo significativo le dispersioni di energia. Un mercato molto vasto, con un'interessante strategia per affrontare il mercato. E' arrivata seconda, vincendo un premio da 30.000 euro.

3) Ipa&dLab, dalla StartCup Lombarda. Un'altra startup con un team forte, tra cui l'ex-fondatore di Mybatec che sviluppa, produce e vende kit diagnostici per le malattie delle piante.  Terza classificata, 20.000 euro.

Anche quest'anno però nuovamente un sacco di startup interessanti tra i banchetti a testimonianza della ricchezza proveniente dalle StartCup in giro per l'Italia. 

Gli studenti in protesta che presidiavano il Politeama a fine evento erano andati via. Era rimasto un drappello che su un drone ha innalzato un cartello di protesta che svolazzava sulle nostre teste. L'organizzazione ha invitato al panel internazionale un collega venture capitalist Arabo di cui ho scritto su Wired, Saed Nashef. Stasera a cena ho provato a spiegargli in che strana e assurda situazione si trova l'Italia in questi tempi.

Spesso discuto con Saed su un tema: è più difficile fare una startup Internet a Palermo o a Ramallah?

 

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...