Una Banca Nazionale dell’Innovazione per supportare le startup?

Una parte del panel in cui prima Annibale D'Elia racconta l'esperienza di Principi Attivi che hanno messo in piedi i Bollenti Spiriti in Puglia. Nella mia parte accenno ad una discussione che stiamo facendo con diversi amici del settore. Un'idea di Phelps, Premio Nobel per l'Economia. 

Una Banca Nazionale dell'Innovazione, l'idea di fondo è di costruire dei meccanismi per una nuova progettualità e imprenditorialità che punti ad investire su nuove aziende. Per recuperare una quota di quei fondi Europei scarsamente utilizzati come i giornali ci raccontano di questi tempi.

Annunci

One Comment on “Una Banca Nazionale dell’Innovazione per supportare le startup?”

  1. maurizio giambalvo ha detto:

    Un’ottima idea su cui lavorare. A Palermo abbiamo lanciato circa un anno fa un servizio di consulenza creativa per l’impresa giovanile (www.catamiati.com) e il problema principale non è tanto l’accesso ai canali per i grandi finanziamenti ma la strutturale incapacità delle banche di accogliere idee sensate per cui sarebbero necessari anche soltanto piccoli investimenti… Ma per il credito al consumo, nessun problema…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...