Il pagamento dei contenuti digitali

Stefano Quintarelli in questo post espone un sistema per la monetizzazione dei neobeni. I contenuti oggi sono monetizzati quasi esclusivamente con la pubblicità. La ragione per cui chi li produce non riesce a venderli è probabilmente il fatto che non esiste ancora un sistema di pagamento adeguato per questi neobeni digitali. 

Da alcuni anni dmin.it si occupa di questi argomenti, sullo stimolo e la guida di Leonardo Chiariglione. In dpixel crediamo in questa visione e ritengo che la proposta di Stefano debba essere considerata con molta attenzione. Il 'karma' in una specifica community, l'attendibilità, il livello di trust potrebbero essere uno dei meccanismi fondamentali per remunerare ambienti di superdistribution.

Annunci

One Comment on “Il pagamento dei contenuti digitali”

  1. Stefano Bernardi ha detto:

    Gianlu ti devo presentare un po’ di gente 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...