Internet for peace: 92 milioni di link!

La candidatura ufficiale è stata presentata ed accettata. La notizia è stata ripresa dai media di tutto il mondo e adesso cercando su Google ‘Internet for peace’ saltano fuori 92 milioni di link! Giovedi erano 26 milioni…

Annunci

5 commenti on “Internet for peace: 92 milioni di link!”

  1. marco ha detto:

    In caso di vittoria, chi ritirera’ il premio?
    E poi, premiando “Internet” cosa si intende premiare? Aiutiamoci on Wikipedia: “The Internet is a global system of interconnected computer networks that use the standard Internet Protocol Suite (TCP/IP) to serve billions of users worldwide.”
    Allora stiamo candidando il TCP/IP? o l’HTTP? o cosa?
    Perche’candidare un “sistema globale di reti di computer interconnesse” semplicemente non ha senso, se solo si pensa per un attimo al fatto che queste reti sono interconnesse solo grazie ai reciproci accordi tra le societa’ di telecomunicazioni, che non lo fanno certo per la pace nel mondo, ma piuttosto per le loro casse.

  2. dgiluz ha detto:

    La domanda è stata presentata da tre pionieri di Internet collegati alle tre fasi storiche della rete: Arpanet, il TCP/IP e il web ma il premio lo ritirano a nome di tutti noi che siamo cittadini digitali.
    Non sono i computer oggetto del premio ma le centinaia di migliaia di persone che l’hanno costruita e la stanno costruendo e i milioni di persone che la utilizzano.

  3. Esegesio ha detto:

    Concordo con Marco ed ho delle domande.
    La domanda è stata presentata da Lawrence Roberts, Vint Cerf e Tim Berners Lee o da Riccardo Luna?
    La si può vedere da qualche parte?
    (No il manifesto, proprio uno scan della documentazione presentata ad Oslo intendo..)
    E come mai i tre pionieri non risultano tra gli ambassador?
    I provider endorser dell’iniziativa hanno delle reti neutrali ?
    No perchè…senza reti neutrali l’iniziativa è un baraccone pubblicitario e basta 😦
    Quando lo assegnano il premio?
    Grazie,
    Esegesio.

  4. dgiluz ha detto:

    La domanda è stata presentata dai tre guru della rete.
    Cosa vuole dire rete neutrale oggi Esegesio? Libero accesso?
    Il premio credo sia assegnato a fine anno.

  5. Esegesio ha detto:

    Si può vedere la documentazione con le firme di Lawrence Roberts, Vint Cerf e Tim Berners Lee? o è coperta da segreto militare?
    Poi scusa, come mai non compaiono tra gli ambassadors dell’iniziativa?
    Non sono importanti come Giorgio Armani?
    Rete neutrale è una rete che non discrimina i pacchetti.
    Ho letto che alcuni tra i provider endorser invece discriminano i pacchetti…chi rallenta l’FTP, chi limita la banda in certi orari, chi distribuisce router o abbonamenti internet con porte file sharing chiuse di default.
    Se uno dovesse divulgare un messaggio di pace utilizzando questi provider ed i canali sopra menzionati ne sarebbe svantaggiato, non credi Gianluca?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...