Mysociety.org

Si parla molto a Reboot di Mysociety.org un progetto di e-democracy che sta avendo un forte successo in Inghilterra.Tra questi il sito TheyWorkForYou. Durante il nostro panel un ragazzo portoghese ci ha raccontato che ha fatto notizia un parlamentare che durante una seduta ha raccolto domande da fare all'assemblea via Twitter agli utenti che erano collegati con lui in quel momento.


demo @reboot

Un ragazzo di poco più di vent'anni ha mostrato un chip RFID che ha costruito. Il sensore consente di rintracciare la propria bici rubata in giro per copenhagen con degli sniffer wireless. Quando lo sniffer rileva uno dei loro chip invia una mail al proprietario con una mappa di dove si trova la propria bici.

Ha lanciato il servizio a Copenhagen regalando i primi 5.000 chip pagati dall'amministrazione pubblica. Un progetto che sarà costato una miseria per fornire un servizio concreto ai cittadini di Copenhagen e con impatto misurabile.

Lo sniffer è open source, chiunque se lo può costruire comprando i pezzi elettronici e montandoli. 

Lo stesso sniffer può però essere utilizzato dalle amministrazioni pubbliche per dare le multe ad esempio, installandoli ai semafori, anche se per il momento l'unica funzionalità prevista è quello di recuperare le bici rubate e dissuadere dai furti.

Report da Reboot11

Da undici anni Reboot raduna geeks e appassionati di tecnologia a Copenhagen. Come può la tecnologia cambiare le cose? Il keynote di questa mattina parla di politica e del suo linguaggio binario, ormai superato dalla multidimensionalità delle reti e dei social network che costituiscono l'asse portante del modo di comunicare della nuova generazione.

Si parlato di Italia in due contesti:
– come al solito non sono mancate le battute su Berlusconi e la 'strana' situazione dell'Italia per come la può vedere un anglosassone;
– Gramsci citato come qualcuno che ha capito il concetto di egemonia.

Partecipo ad un gruppo di lavoro interdisciplinare: Wikicrats, si parla di egovernment e policy europee in tema di Internet, tecnologia e innovazione. Doveva partecipare anche Amelia Andersdotter, eletta nel Pirate Party al Parlamento Europeo, ma alla fine non è potuta venire. Il pirate party ha raccolto qualcosa intorno all'8% dei voti alle elezioni di quest'anno in Svezia. Votati dalla Internet generation.

http://video.reboot.dk/v.swf"


Il governo vara il fondo nazionale per l’innovazione: 60 milioni di euro

Il Ministro Scajola ha presentato una nuova iniziativa, un fondo nazionale per l'innovazione destinato a finanziare lo sfruttamento economico di brevetti dichiarando “Vogliamo rimuovere gli ostacoli che non consentono un adeguato incontro tra domanda e offerta di finanziamento per progetti basati su idee innovative e sullo sfruttamento industriale di brevetti e altri titoli della proprietà industriale”.

Il fondo verrà assegnato in via prioritaria ad operazioni finanziarie:

  • adeguate a realizzare il finanziamento di  progetti aziendali innovativi basati sull'utilizzo economico dei titoli della  proprietà industriale
  • che coinvolgono gli attori della filiera dell'innovazione, in particolare Università e centri di ricerca
  • in cui il soggetto intermediario proponente assicura l’apporto di competenze finanziarie e gestionali

Nel frattempo però sono state azzerate le risorse per lo sviluppo del venture capital. Come al solito: un passo avanti, due passi indietro e zero vision. Nascerà un'altra Google dal fondo nazionale per l'innovazione? Vedremo. Info qui.

Bakeca sul TG3

Bakeca sui cui ho scritto un pezzo, pubblicato sul numero di questo mese di Wired è finita sul TG3.


Parte MindTheBridge 2009

Per chi vuole fare una startup, varcare il Golden Gate e installarsi al Gym di Capobianco le iscrizioni a MTB09 sono aperte. Capo ci spiega come funziona.


Premiazione Techgarage

Quest'anno alla premiazione di Techgarage, in maniera inaspettata Marco Magnacavallo durante la premiazione di Critical City, ha offerto di investire 20.000 euro e ha proposto agli investitori della giuria un club deal per far partire questa iniziativa. Sono state raccolte le adesioni per raccogliere quasi tutti i 100.000 euro in diretta!