Mind The Bridge Venture camp: 14 startup e investitori a Venezia

Si è concluso il venture camp di Mind The Brige. Due giorni densi di lavoro per 14 startup che hanno presentato i loro progetti e si sono confrontati con la giuria e il pubblico.

Ospiti a Venezia di Vega e di Massimo Colomban, fondatore di Permasteelisa.

Nei panel e nelle interviste si è parlato di venture capital tecnologico in Italia. Il più interessante di tutti secondo me quello degli imprenditori . Storie di successo come Dada, BravoFly e Volagratis, Eurotech, I.net.

Startup italiane che hanno ‘superato’ l’inflection point e sono diventate realtà consolidate e competitive a livello internazionale.

Roba vera, che gli imprenditori della business plan competition hanno potuto toccare con mano.

Per il resto la gran parte delle giornate è stata dedicata alle startup selezionate e gli imprenditori hanno presentato i loro progetti affrontando domande e contraddittorio.

Il livello era mediamente buono e alcuni progetti decisamente interessanti e promettenti.

Un bel mix di settori e imprenditori: Internet, ICT, medicale, logistica avanzata, robotica aerospaziale.

Si è discusso di opportunità e difficoltà nel fare high tech e innovazione in Italia. Si è parlato di fundraising e del complesso gioco di ruoli del venture capital. Temi fondamentali da comprendere per chi vuole affrontare un percorso di crescita accompagnato e supportato dal venture capital early stage.

Il tutto nel contesto di oggi. Mercati finanziari che colano a picco. Un clima da un certo punto di vista quasi paradossale.

Ma sono convinto che il contesto attuale sia favorevole alle prospettive di questo settore. E credo di non essere il solo a pensarlo.

La crisi sarà difficile da affrontare e le conseguenze ancora poco chiare. Occorre tornare ai fondamentali e puntare allo sviluppo ad alto valore aggiunto.

Temi centrali toccati anche dal Ministro Tremonti nel presentare il ‘Piano Italiano’ ai TG di ieri sera e che francamente ho trovato decisamente un discorso interessante.

Hold your breath…domani riaprono i mercati.

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...